Come investire in oro con le opzioni binarie

La volatilità intraday dell’oro continua ad attrarre numerosi trader che lavorano con le opzioni binarie, interessati a catturare i principali movimenti dei prezzi nel corso della giornata. Grazie alla dinamicità di questo strumento finanziario, decisamente adatto per il trading di breve termine, è possibile impostare strategie di trading con le opzioni binarie su diverse scadenze temporali, che vanno dai 60 secondi a qualche ora. La chiave per ottenere risultati soddisfacenti è quella di identificare correttamente i punti di svolta del mercato, sia valutando i dati macroeconomici sia l’analisi tecnica.

In genere per investire in oro con le opzioni binarie è sufficiente analizzare al meglio i grafici dei prezzi, piuttosto che lanciarsi in complesse valutazioni di carattere fondamentale che potrebbero dare soddisfazioni soltanto su orizzonti temporali molto ampi.

Il trader, dunque, dovrebbe dotarsi di un buon trading system, concettualmente valido e basato su modelli grafici statisticamente affidabili. In questo modo sarà possibile ottenere un vantaggio competitivo rispetto a un’entrata casuale sul mercato e ottenere risultati positivi in un arco di tempo piuttosto lungo. Di solito il tasso di successo dei trading system che lavorano su base intraday varia tra il 60% e il 70%. Difficile trovare sistemi più vantaggiosi, ma anche queste percentuali sono decisamente interessanti e in grado di offrire performance importanti nel lungo termine.

Bisogna poi capire bene se si vuole fare day trading oppure scalping. Nel primo caso si lavorerà principalmente attraverso l’osservazione dei grafici intraday a 60 minuti o 30 minuti. L’utilizzo di una strategia sulle opzioni binarie per investire sull’oro  prevede che il trader lavori esclusivamente sullo stesso time frame di partenza, senza cambiare continuamente l’analisi passando da un grafico a un altro con time frame differenti. Lo scalper, invece, dovrebbe lavorare quasi esclusivamente sui grafici a 5 minuti e a 60 secondi. Se si desidera fare trading di posizione bisognerà cambiare completamente lo stile operativo e passare all’analisi di grafici giornalieri o addirittura settimanali: in questo caso muteranno sensibilmente le scadenze delle opzioni binarie e bisognerà poi capire se vengono proposte o meno dal broker.

Comments

comments

Powered by Facebook Comments