Fedi nuziali 2017: 4 consigli per scegliere l’anello giusto

Il matrimonio è fatto di amore e cura dei dettagli. Il dettaglio per eccellenza che non va assolutamente trascurato è la scelta degli anelli nuziali. La decisione è senz’altro difficile poiché gli anelli andranno indossati ogni giorno per il resto della propria vita.

 

Prima di iniziare la ricerca e passare da una gioielleria all’altra è opportuno avere le idee chiare e seguire i quattro suggerimenti fondamentali per individuare l’anello giusto.

 

Consiglio n.1: il materiale

 

Di solito il materiale usato per realizzare gli anelli di nozze è l’oro 18 ct poiché è il materiale che richiede minor manutenzione e che non provoca allergie.

In questo caso entra in gioco il budget: infatti se non si dispone di una cifra consistente potrebbe essere utile alleggerire la grammatura piuttosto che utilizzare materiali come argento, ottone o acciaio.

 

Consiglio n.2: il colore

 

L’oro può essere di diversi colori: dal giallo al bianco, dal rosa al nero. Le spose più modaiole e aggiornate in fatto di moda e tendenze, sanno bene che le proposte delle gioiellerie sono veramente tantissime.

Tuttavia, è opportuno ricordare che le fedi nuziali andranno indossate per tutta la vita e che la scelta di colori particolari e insoliti potrebbe alla lunga stufare.

 

Consiglio n.3: l’incisione

 

Se in passato l’incisione veniva fatta all’interno del gambo dell’anello scrivendo la data delle nozze o il nome del consorte, oggi la tendenza è cambiata.  

Non solo è possibile incidere intere frasi e scegliere tra una vasta gamma di font, ma l’incisione può essere inserita anche all’esterno del gambo. In questo caso si rinuncia all’intimità del testo, dando però un tocco unico e personalizzato alla propria fede.

 

Consiglio n.4: lo stile

 

Anche in questo caso le gioiellerie oggi mettono gli sposi di fronte a una scelta difficile poiché i modelli di fedi nuziali sono sempre di più: dalla classica tonda e smussata alla francesina, dalla forma sarda alla etrusca, dalla silhouette ritonda e asimmetrica fino alla mantovana, composta da una fascia larga e bombatura esterna.

 

Infine, scelto il modello, è necessario decidere se impreziosire l’anello nuziale con pietre e brillanti, da inserire all’interno o all’esterno del gambo.

 

Per scegliere le vostre fedi nuziali 2017 seguite i quattro consigli e armatevi di pazienza ed entusiasmo: solo in questo modo potrete trovare l’anello che fa per voi!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments