Vendere oro

 

Oggi la grave crisi in corso che attanaglia gli italiani impone spesso di vendere oro di famiglia per ottenere soldi contanti in modo rapido. Spesso questo vendere oro scatena un business che si è tramutato in questi anni in una apertura forsennata dei negozi compro oro.

Chiaramente questa vendita riguarda tutti i metalli preziosi ma l’oro è sempre il metallo per eccellenza come investimento nei periodi di grossa crissi. L’oro è il bene rifugio dove chi ha contanti, in periodo di crisi, riversa il proprio patrimonio per tenerlo al sicuro da pericolose svalutazioni.


L’oro che viene misurato in carati o in millesimi.

L’oro a partire dagli antichi egizi fu usato come mezzo di scambio, oggigiorno si vende e si compra oro tranquillamente.
Dal 1919 l’oro è entrato a far parte anche dell’economia mondiale a tutti gli effetti e viene quotato in borsa, il suo valore viene aggiornato due volte al giorno.
Le tipologie di oro dipendono dai carati:
8 Kt – 333.33/1000
9 Kt – 375/100
14 Kt – 585/1000
18 kt – 750/1000
22 Kt – 916.66/1000
24 Kt – 999.99/1000 (oro puro)
La vendita dell’oro si effettua pesando l’oro e calcolando il suo prezzo a grammo, esso può trovarsi puro ma anche legato ad altri metalli preziosi.
Se si desidera vendere oro è opportuno rivolgersi ad un esperto del settore, in grado di valutare e dare consigli adeguati per vendere oro, in questo settore non bisogna essere inesperti.

 

 

Comments

comments

Powered by Facebook Comments