Notizie sull’oro

Investire con i Futures sull’oro

 

I futures sull’oro sono dei contratti secondo i quali avviene la compravendita dell’oro in un momenti ben preciso, ma che hanno validità fino alla data di scadenza. In questo modo, l’investitore non è vincolato a pagare immediatamente, ed il venditore non è obbligato a consegnare l’oro in quel preciso momento. Lo scambio avviene alla scadenza del contratto, che di solito è entro i tre mesi dall’acquisto dei futures.
In questo lasso di tempo, entrambi speculano: infatti, entro la scadenza, chi ha comprato vuole vendere, e chi ha venduto vuol comprare. Scaduto il termine, l’unica cosa da fare è il bilancio delle perdite e dei profitti. Il vantaggio di questo sistema è che si possono negoziare quantità maggiori rispetto a quelle che si possono fare dopo la compravendita.
Con questo tipo di contratto è d’obbligo il margine, ov... Leggi tutto

Evasori e finanza all’insegna dell’oro

 

Come è risaputo, l’oro sostituisce bene il contante, e non solo per un motivo, ma per diverse ragioni. Primo, consente di smerciare il denaro da riciclare, secondo, perché la diffusione sul territorio garantisce la sede migliore per piazzare una di quelle attività che apparentemente sembrano regolari. Ciò incrementa indubbiamente sia la criminalità organizzata, che riesce a piazzare sul mercato il bottino d’oro rubato presso le case altrui, sia l’usura, in quanto, spesso, alla cessione del metallo giallo, subentrano i prestiti usurari e si impegnano oggetti preziosi che poi difficilmente si riesce a recuperare.

Manca davvero poco che il contrabbando dell’oro arrivi allo stesso livello di quello della droga, e non è affatto difficile capire come ci si è arrivati a tanto. Dalla semplice cessione di una collana, ad esempio, si può fin... Leggi tutto

La Cina è primo mercato per l’oro. L’India indietreggia.

 

Il Gold Demand Trends, il rapporto trimestrale sull’andamento dell’oro nel mercato mondiale che viene redatto dal World Gold Council, ha messo in evidenza come la domanda cinese di oro sia aumentata in modo esponenziale in questo primo trimestre del 2012, un trimestre che infatti ha visto non poche tensioni data la crisi crescente, tensioni che sono strettamente connesse all’andamento degli investimenti immobiliari e alla possibilità che l’inflazione continui a peggiorare.
È il secondo trimestre consecutivo che la Cina si conferma come il primo mercato dell’oro e il rialzo questa volta è pari addirittura al 10% annuo per un totale di 255,3 tonnellate. La richiesta maggiore da parte della Cina prende in considerazione proprio i lingotti e le monete d’oro la cui percentuale vede un innalzamento del 13% in questi primi tre mesi del... Leggi tutto

Il prezzo dell’oro in base alle decisioni della Grecia: cosa accadrà nei prossimi mesi?

 

Questo è un periodo davvero molto strano per l’oro. Negli ultimi mesi il prezzo dell’oro è infatti sceso in modo continuo sino ad arrivare anche a toccare dei prezzi minimi che da mesi ormai non si vedevano. Ieri la situazione dell’oro è finalmente migliorata. Dopo infatti quattro sedute negative l’oro ha chiuso in rialzo come conseguenza ovviamente di un valore del dollaro, ossia della valuta di quotazione dell’oro, piuttosto basso. Nonostante questa piccola vittoria le previsioni per il futuro sono davvero negative. Le banche d’affari infatti hanno previsto che il prezzo dell’oro continuerà a scendere in modo inesorabile, solo la Goldman Sachs sembra essere di un altro avviso.
Ma su che base le banche d’affari fanno le loro previsioni? Le previsioni trovano le loro radici ovviamente nelle situazioni di crisi sia politica che ... Leggi tutto